BNL: analisi tecnica – 26 novembre 2005

bnl20051125_04Potrebbe apparire stupido analizzare un titolo sul quale ci sono movimenti societari importanti come un’OPA o un’OPS, eppure in passato l’analisi tecnica mi ha sorpreso fornendo indicazioni su TIM che non mi aspettavo. Potete vedere l’analisi del 20-11-2004 a questo link.
Quello che segue si può definire esercizio scolastico più che analisi orientata al trading.
Veramente delicata l’attuale fase di mercato del titolo BNL. Il grafico sta percorrendo un canale parabolico orientato positivamente e si sta avvicinando all’area nella quale confluiscono e si incrociano due importanti trendline una rialzista e l’altra ribassista Entrambe fanno parte dei ventagli di Gann disegnati partendo dal massimo del 2000 e dal minimo del 2002.
I movimenti del grafico sono assai modesti e per un trader del tutto insignificanti. Questo andamento orizzontale presto dovrà fare i conti con due iportanti supporti che proprio in quest’area si sovrappongono (evolvente parabolica + linea del ventaglio di Gann) sommando così la loro influenza. Il tutto è sovrastato da una resistenza oltremodo importante a 2,90.
Visto che il tempo comunque scorre entro febbraio 2006 inesorabilmente il grafico dovrà uscire dall’angolo, e solo allora avremo la risposta al quesito: “può un grafico continuare a fornire indicazioni anche se il titolo è sottoposto ad un’OPA o ad un’OPS?
Intanto dal mio punto di vista resto al balcone a guardare cosa succede. Nel settore dei titoli bancari c’è di molto meglio.

About the Author

has written 382 stories on this site.

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2018 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,