Capitalia: analisi tecnica – 2 giugno 2006

capitalia20060602_03Devo riconoscere che ho un debole per Capitalia, il suo grafico è quello che più di tutti mi affascina e che in passato mi ha insegnato le cose più sorprendenti. Sulla scia del passato oggi continua a sorprendermi. L’analisi che mi accingo a descrivere è quella più azzardata fra quelle del mio archivio. Avevo già predetto nel 2004 un rialzo del 100%, allora il titolo oscillava tra i 2 e i 3 euro e il suo obiettivo erano i 5. Da allora molta strada è stata percorsa e il titolo è arrivato a fare un massimo a 7 euro, ma siamo solo a metà strada. La previsione è 14 euro a marzo 2009, ci troviamo quindi appunto a “metà strada” come valore e come tempo.
Il grafico sopra fra tutti quelli pubblicati è certamente il più strano perchè riassume sommariamente e purtroppo disordinatamente le varie tecniche di analisi che di volta in volta ho sviluppato.
Fra tutte le linee tracciate nel grafico una delle più importanti l’ho evidenziata in blu. Si tratta del supporto dinamico che ha influenzato fortemente l’andamento del titolo nel 1997 e nel 2000-2001 quando venne violato lasciando spazio a una discesa che si fermò a 0,746. Questa linea nel 2007-2008 taglia la strada al grafico che dovrebbe fino a quel punto continuare ad oscillare all’interno del canale parabolico nero. L’eventuale superamento di questa linea che da supporto si è trasformata in resistenza darà la spinta al titolo per giungere fino ai 14 euro a marzo del 2009.
Reinserisco il titolo in portafoglio con un obiettivo di lungo termine.

About the Author

has written 382 stories on this site.

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2018 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,