Archive for 2007

ERG: ancora un po’ di pazienza prima della riscossa

Di tanto in tanto mi imbatto in grafici che mi danno delle lezioni, e per lezioni intendo errori da cui trarre un insegnamento. In genere l'errore nasce nel voler assimilare quel grafico ad altri molto rassomiglianti analizzati in passato. Seguendo la regola che tutto si ripete spesso non mi rendo conto che pur rassomiglianti i grafici sono comunque diversi. E' il caso di ERG da ... Full story
Tags:

Oro? No, grazie.

Oro? No, grazie.
Da sempre l'oro ha rappresentato il bene rifugio per antonomasia. E' il bene più tangibile, quello che nella storia degli uomini ha rappresentato la richezza e il potere. Negli ultimi 30-40 anni però le sue escursioni di prezzo hanno ricordato a tutti che anche questo bene rifugio è soggetto alla volatitilità del mercato. Negli anni ... Full story
Tags:

FIAT: futuro davvero difficile

Da qualche mese avendo chiuso le posizioni su FIAT ho la possibilità di osservare gli eventi senza essere influenzato dai messaggi contrastanti che produce una psiche impegnata in un investimento. Sono quei messaggi che portano il trader inesorabilmente a fallire perché disturbano l'osservazione pura e semplice del mercato. Questo non significa certamente che la mia osservazione su FIAT ora sia esente da ... Full story
Tags:

mettiamo il fieno in cascina

Oggi parliamo di operazioni andate bene. Torniamo a parlare di un'operazione che avevo illustrato il 22 aprile scorso sul blog e poi a Rimini all'ITF e che ho chiuso da qualche settimana. Si tratta dell'acquisto di Zloty polacco e della conseguente vendita del corrispondente valore in Franco svizzero, il rapporto fra le due monete ha codice CHFPLN. Si trattava di aprire la posizione a 2,342 e attendere ... Full story
Tags:

EURUSD: la debolezza del dollaro è strategica?

Oggi parliamo di dollaro USA e della sua debolezza. Da più parti ci si interroga sulle ragioni di tale situazione e quali possono essere le implicazioni economiche, sociali e politiche. Per comprendere bene la situazione nella quale ci troviamo occorre guardare il problema da ambo le rive dell'Oceano Atlantico. A seconda del punto di osservazione infatti la situazione cambia, e cambia parecchio. I cittadini americani che ... Full story
Tags:

GENERALI: sempre solida ma solo oltre i 30 euro

E' arrivato il momento di parlare dei titoli del comparto assicurativo. Oggi esaminiamo la situazione di Assicurazioni Generali, la più grande compagnia del mercato italiano diventata ormai una multinazionale. Sono diversi i movimenti societari in corso e, date le dimensioni di Generali, anche di un certo peso. Alessandro Profumo, sempre lui, dismettendo l'1% di Generali di quel 4,5% che Unicredit ha in ... Full story
Tags:

UNICREDITO: digerire Capitalia non sarà una passeggiata

La fusione con Capitalia non ha giovato ad Unicredito, almeno per il momento. Il tempo metterà certamente ordine in una struttura che dall'esterno appare non poco caotica. Basta girare per le nostre città per rendersi conto che questo matrimonio forse non è stato per Unicredito un così grande affare. Anni e anni di concorrenza hanno spinto i due istituti ad organizzarsi sul territorio aprendo sportelli ... Full story
Tags:

TISCALI: torna l’interesse ma attenzione alla trappola

In questi giorni c'è grande interesse per Tiscali. La burrascosa situazione societaria che per anni dopo il boom del 2000 non ha mai trovato pace sembra essersi stabilizzata. Non sono in grado di sviscerare i motivi economici e politici di questa situazione, non è il mio campo, certamente però i sardi e non solo loro, sono autorizzati a pensare che la carriera polica ... Full story
Tags:
Copyright © 2020 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,