Omaggio a W.D. Gann

Ricordo ancora il giorno che mi capitò per le mani per la prima volta un articolo dove si parlava di William Delbert Gann. Come tutti i neofiti leggevo qualsiasi cosa riguardasse la borsa alla ricerca di risposte alle mie troppe domande. Ero perplesso, un uomo senza l’ausilio di un pc, usando solo carta millimetrata, righello e matita era riuscito a cavalcare il mercato, attraversando la grande depressione senza subire danni. Ancora non sapevo che mi ero imbattuto nel personaggio che Wall Street ha consacrato alla storia come il trader più leggendario e misterioso di tutti i tempi.

Resteranno delusi i ricercatori che setacciano la rete nella speranza di trovare qualche nuovo elemento da aggiungere all’immenso puzzle che Gann ci ha lasciato. Non credo di poter dire qualche cosa di più sui suoi metodi. Qui voglio rendere omaggio ad un bambino che vendeva i sigari su un treno e che per una serie di strane e straordinarie circostanze divenne un uomo che arrivò a comprendere l’essenza profonda dei mercati.

Spero di riuscire a completare presto questa e altre pagine che ho in mente su Gann e il trading dei suoi tempi. Per il momento vi lascio alle sue 24 regole che ormai da diverso tempo mi accompagnano.

Tags:

About the Author

has written 382 stories on this site.

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2017 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,