STM: per superare questo ostacolo occorre molta forza

stm20070212_02Il grafico si avvicina all’area che fornirà segnali importanti.
Qui sapremo quale destino riserva il futuro per STM. L’incrociarsi di resistenze potrebbe respingere le spinte rialziste ricacciando il titolo in quell’area di oscillazione 12-16 euro che dura ormai da circa 3 anni.

Invece una violazione chiara, senza falsi segnali, attirerebbe l’attenzione di molti investitori incuriositi dal movimento. Si sa che quando un titolo attira l’attenzione positivamente favorisce inesorabilmente un cospicuo afflusso di capitali su di se.
stm20070212_01Tecnicamente c’è un altro motivo da osservare attentamente. Sul grafico settimanale ho disegnato un ventaglio di Gann partendo dal massimo storico del titolo. La fase in corso è perfettamente a contatto della linea 1×1 che è la più importante della costruzione grafica ganniana. La violazione o la mancata violazione sarà osservata da moltissimi investitori che prenderanno decisioni importanti.
Intanto aspetto ancora un po’, non c’è fretta di entrare.
Le prospettive sono notevoli ma questa volta mi potrei sbagliare e non mi va di farmi male.

Tags:

About the Author

has written 382 stories on this site.

One Comment on “STM: per superare questo ostacolo occorre molta forza”

  • Arturo wrote on 1 March, 2007, 11:21

    Ha retto molto bene rispetto ad altri titoli in questo periodo di calata.

    ST: Credit Suisse alza target price a 17 euro
    (1 Marzo 2007 – 11:04)
    MILANO (Finanza.com) – St Microelectronics convince gli analisti di Credit Suisse. Gli esperti della casa d’affari svizzera hanno esaminato l’intero settore dei semiconduttori e messo mano alle valutazioni di alcuni titoli. In generale, il settore si sta comportando bene secondo il broker, che conferma il rating overweight. In particolare, “ST, Soitec, Elmos e Arm sembrano i migliori in questa struttura”, osservano gli analisti di Credit Suisse. ST supera così l’esame degli analisti, che alzano il target price della società italiana da 15 a 17 euro. Al rialzo anche la raccomandazione sul titolo Arm, che passa da neutral a outperform, insieme al prezzo obiettivo salito da 120 a 160 pence. Non passano invece l’esame del broker Micronas e Infineon, che vengono giudicati meno attraenti.

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2018 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,