EUR-USD: ritorna la debolezza del Dollaro

Nell’infinito tira e molla tra l’Euro e il Dollaro americano registriamo l’ennesimo cambio di direzione.

Nelle settimane scorse erano molti quelli che scommetevano in un rafforzamento del Dollaro. Il continuo e costante indebolirsi dell’Euro dava ragione a chi riteneva che la fase in corso fosse particolarmente favorevole alla moneta americana.

La tenuta del livello a 1,340 ha però convinto i venditori di Euro ad interrompere questo flusso negativo riportando in equilibrio l’andamento delle due monete.

Il grafico sotto a 4 ore mostra come queste forze di venditori e compratori si alternino con fasi di lunghezza temporale equivalenti.

La fase in corso si trova esattamente nel punto di cambiamento di direzione e dobbiamo ora aspettarci un rafforzamento dell’Euro che probabilmente lo porterà oltre il precedente massimo storico a 1,37.
Nella gestione “Power Stock” sono long di EUR-USD. Fra tutte le posizioni in corso è l’unica in cui i tassi giocano a sfavore.

Tags:

About the Author

has written 382 stories on this site.

4 Comments on “EUR-USD: ritorna la debolezza del Dollaro”

  • Chiarina wrote on 11 June, 2007, 20:33

    Giovanni !!!

    da via Marghinotti al Forex !! Bel salto ciao

  • Giovanni Solinas wrote on 11 June, 2007, 23:14

    Chiarina?????????????????

  • ianix wrote on 15 June, 2007, 17:22

    Giovanni??????????????????

  • Quirico Sanna wrote on 15 June, 2007, 20:22

    complimenti giovanni……

    un cordiale saluto dalla gallura!!!!

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2018 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,