POWER STOCK: i primi 12 mesi

E’ passato un anno da quando è nata Power Stock, è tempo di bilanci.
Il 24 gennaio 2007 veniva aperta la prima posizione sul mercato delle valute.
La gestione è cresciuta con forza per mesi, l’orientamento del mercato era preciso e non vi erano dubbi sul da farsi.
Poi è arrivata l’estate e le cose sono cambiate. I carry trader hanno chiuso le loro posizioni corte sullo yen causando sui mercati quello scossone che poi ha coinvolto tutte le borse mondiali e di cui ancora oggi si stanno registrando i nefasti effetti.
In un solo mese l’EURJPY da 168 scese a 150 tornando ai valori dell’ottobre 2006. Erano 10 anni che non si vedevano escursioni così rapide e profonde sui mercati valutari.
Visto il particolare momento storico nei mesi successivi le operazioni della gestione sono state dettate dalla prudenza dovuta all’incertezza dei mercati che non hanno ancora dato indicazioni precise sulla loro futura direzione.
Oggi posso dire che nonostante le difficoltà di questi mesi il bilancio è positivo, la gestione partita con un valore iniziale di 10000 oggi è a 11671 con un incremento annuo di oltre il 16%.
La congiuntura del 2008 seppur complessa appare favorevole per replicare il successo del 2007.
Colgo l’occasione per ringraziare tutti quelli che con modi diversi mi hanno manifestato la loro stima e donato la loro fiducia. Un grazie va anche a CFX Intermediazioni che ha creduto fin dal principio in questo progetto.

About the Author

has written 382 stories on this site.

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2018 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,