ORO? NO GRAZIE! (2°)

L’oro non fa parte della cerchia degli strumenti per tradare che utilizzo, quindi tutto ciò che dico sul questo specialissimo metallo non si traduce da parte mia in operatività.
Qualcuno si domanderà: “Ma perché ci tiene tanto a sottolinearlo?”
Credo che sia importante specificare se quello che si scrive si trasforma poi in operatività o se, come in questo caso, si può circoscrivere il tutto alle sempre care chiacchiere da bar.
Ho letto di tutto sull’oro e sul suo trend futuro, qualcuno è ribassista convinto come me, altri sostengono che presto arriverà a 2000 o 3000 dollari. La maggior parte di queste posizioni sono molto ben argomentate e sicuramente espresse in totale buona fede da trader a cui va il più deferente rispetto essendo sviluppate per prendere poi posizione sul mercato.
Io però questo lingottino più lo giro e rigiro fra le mani e più mi ritrovo a pensare. Al momento i dati di cui dispongo mi fanno propendere per l’ipotesi che abbia finito il suo maxiciclo rialzista con il massimo oltre i 1000 dollari.
Visto che mi muovo in un ambito da bar il grafico che segue non fa parte dei soliti grafici che utilizzo per la mia operatività. Si tratta di uno studio nel quale applico alcuni rudimenti ganniani che ho assimilato tempo fa. Come potete osservare anche con questo metodo il ribasso in corso sembra non fare più parte del ciclo precedente. Cosa ne pensate?
Tags:

About the Author

has written 382 stories on this site.

One Comment on “ORO? NO GRAZIE! (2°)”

  • davix89 wrote on 30 June, 2008, 20:48

    Completamente d’accordo con la tua visione… passeranno anni per i 1000 $ di nuovo

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2018 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,