il buco nero


“Il grande buco nero”. Così è stato definito il colosso assicurativo American International Group (Aig), una delle più grandi compagnie assicurative del mondo. Oggi la Federal Reserve Bank ha annunciato che verserà altri 37,8 miliardi di dollari in aggiunta agli 85 già stanziati e quasi tutti utilizzati dal colosso assicurativo per ripianare le perdite. Ma come fa una delle più grandi compagnie assicurative del mondo a trovarsi nella disastrata situazione in cui si trova Aig?
E’ stata la scriteriata fantasia dei dirigenti di Aig a produrre danni irreversibili. Anzichè limitarsi ad assicurare i classici rischi di una normale compagnia assicurativa (vita, auto, incendio, infortuni, ecc.) hanno allargato i loro orizzonti prestando le loro coperture assicurative ai rischi finanziari. In particolare si sono concentrati sui CDS, i “credit default swaps”. I contratti proteggono contro l’ insolvenza di molteplici soggetti economici. E’ un mercato che vale 60.000 miliardi di dollari, quattro volte il Pil americano. L’ Aig essendo la principale compagnia americana si ritrova ad essere esposta all’inverosimile contro i fallimenti degli altri enti. Un suo crac trascinerebbe a fondo l’intero sistema.
L’ intera stabilità del credito è in gioco, ecco perchè è intervenuta la Federal Reserve “sconfinando” nel settore assicurativo che esula dalle sue competenze.

About the Author

has written 382 stories on this site.

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2020 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,