Telecom: trade what you see, not what you think

telecom20090913_04C’ è una regola che ogni tanto dimentico ma che è fondamentale ripetersi ogni giorno quando si osserva i grafici: “trade what you see, not what you think” opera su quello che vedi e non su quello che pensi.

Con Telecom questa regola non l’ho rispettata e mi sono lasciato influenzare dall’idea pessima che ho della società e del difficile momento che sta attraversando.

I grafici però mi stanno riportando alla disciplina ricordandomi che ciò che conta è solo quello che scaturisce dal grafico e non ciò che pensa l’analista.

Telecom è pronta a fornire un importante segnale essendo giunta in prossimità dell’evolvente parabolica di resistenza rossa che potrebbe ricacciarla verso il basso o, se violata, lasciargli spazio per un forte e duraturo rialzo con la benedizione del supporto verde.

Non c’è altro da dire, occorre solo aspettare per conoscere la direzione del trend, ormai manca poco.

Tags:

About the Author

has written 382 stories on this site.

2 Comments on “Telecom: trade what you see, not what you think”

Trackbacks

  1. Notizie dai blog su Vabbè . E comunque non si fa così. Una si sveglia presto, trotta com
  2. Notizie dai blog su think: What are you thinking..?

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2018 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,