Indice COMIT: prove di tenuta

Le notizie e smentite che si rincorrono sui provvedimenti dell’Unione Europea a favore della Grecia favoriscono la volatilità dei mercati. Le oscillazioni variano + o – del 3%. Per i grandi speculatori internazionali è lo scenario ideale per fare grandi guadagni con rischi abbastanza contenuti.

L’analisi dell’indice Comit in un contesto così confuso potrebbe aiutarci a capire meglio dove siamo e dove stiamo andando.

Le evolventi paraboliche ci forniscono indicazioni interessanti.

In area 750 punti è in corso un  test sulla tenuta dei supporti. In quel punto passa anche  l’evolvente parabolica “storica” che unisce i minimi del 1989, 1992 e del 2009. La tenuta o il cedimento di questo livello fornirà il segnale forte di rimbalzo o ulteriore ribasso.

indice comit

Questo primo grafico è quello ottimista che non vuole far pensare ad un eventuale cedimento dell’evolvente parabolica di supporto.

Purtroppo temo che l’ottimismo non basti e che lo scenario più probabile sia un deterioramento della situazione che proseguirà certamente fino alla fine del 2012 e forse influenzerà negativamente anche l’inizio del 2013.

Ecco qui sotto il grafico con l’ipotesi di evoluzione futura. Purtroppo c’è spazio per scendere fino a 500 punti.

speriamo bene.

Buon trading a tutti.

grafico indice comit

Tags:

About the Author

has written 382 stories on this site.

One Comment on “Indice COMIT: prove di tenuta”

  • ruggero wrote on 9 May, 2012, 20:35

    ciao GIOVANNI.Vorrei sapere se il
    COMIT,con i prezzi di oggi ha rotto
    la parabolica con obbiettivo 500,
    come da i tuoi grafici del
    09/10/2011.
    Se é possibile avere un aggiornamento.Grazie RUGGERO.

Write a Comment

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2017 Le Pagine dei Soldi. All rights reserved.
Powered by WordPress.org,